Seguici su:
Chi siamo
Dove siamo
Come contattarci
Sistema qualità
Modello Ex D.Lgs 231/2001
Autorizzazione ministeriale
Mappa del sito
   
Home Page
 
FORMAZIONE CON I FONDI INTERPROFESSIONALI

I Fondi interprofessionali per la formazione continua, costituiti ai sensi delle leggi n. 388/00 e 289/02, rappresentano l'opportunità per finanziare piani formativi di aggiornamento e qualificazione del personale inserito in azienda con contratto di dipendente.








I suddetti Fondi possono finanziare piani formativi aziendali, territoriali, settoriali o individuali concordati tra le parti sociali. Fra questi:

- FORMAZIENDA, per coprire tutti i costi relativi alla formazione dei dipendenti in merito alla sicurezza;
- FONDIR, FONDIRIGENTI e FONDO DIRIGENTI PMI, per l’incremento delle conoscenze dei dirigenti aziendali;
- FONDARTIGIANATO, indicato per le micro imprese con meno di 5 dipendenti o le aziende in cassa integrazione, per la formazione tecnico-specifica direttamente in azienda;
- FOR.TE, per rispondere alle necessità di formazione delle grandi aziende attraverso il CIA (conto individuale aziendale);
- FONDIMPRESA, utile per le aziende con molti dipendenti o per le PMI che non hanno ancora usufruito dei bonus messi a disposizione dal fondo;
- FONDO PROFESSIONI, per gli studi professionali con almeno 5 dipendenti (è possibile organizzare corsi fra dipendenti di diversi studi);
- FONTER, per la formazione, di almeno 5 persone, rispetto a numerose tematiche;
- FOND.E.R., per rispondere alle esigenze di formazione degli enti religiosi, onlus ed associazioni;
- FO.IN.COOP e FONCOOP, per la formazione delle aziende cooperative;
- FOND.AGRI e FOR.AGRI, dedicati alle aziende agricole;
- FONDITALIA, per la formazione continua nei settori economici industria PMI;
- FONDO FORMAZIONE PMI – FAPI, per le aziende aderenti all’API;
- FONARCOM, per i dipendenti dei settori del terziario, artigianato e delle PMI;
- FONDO BANCHE ASSICURAZIONI, dedicato agli istituti di credito o assicurazioni;
- FONSERVIZI, per la formazione continua nei servizi pubblici;
- FONDO LAVORO, per la formazione continua alle micro, piccole, medie e grandi imprese.

Ai Fondi possono aderire tutte le Aziende, indipendentemente dalla loro iscrizione ad Associazioni datoriali, dal loro settore e dal loro Contratto Nazionale di Riferimento.

L'adesione non comporta alcun onere per le Aziende: essi vengono alimentati attraverso il contributo integrativo dello 0,30% che già viene versato all’INPS dai datori di lavoro.
In caso di adesione, l’INPS stornerà al Fondo prescelto il contributo, che andrà a costituire un apposito “portafoglio” per il finanziamento di interventi di formazione rivolti ai dipendenti dell’azienda aderente.

Scarica il catalogo formativo completo
Scarica il catalogo dei corsi voucher aziendali

Per qualunque approfondimento, senza impegno, CI CONTATTI